ProjectsNuovo Centro Direzionale della Regione Siciliana

La città, il promontorio, il mare. ⁠⁠
La terra, il vento, la luce.
⁠⁠
Abbiamo immaginato che il Nuovo Centro Direzionale nascesse da queste tre anime e tre nature del luogo, dalla loro interazione. ⁠⁠
⁠⁠
Come i monti scivolano nel mare ed insieme sembrano abbracciare la città, quasi circondata, così la nuova casa dei siciliani si articola nel paesaggio tra abbraccio orizzontale e slancio verticale, in un flusso organico e dinamico che sintetizza e simboleggia la natura del luogo.
⁠⁠

Data 2021

Stato In corso

Luogo Palermo, Italia

Cliente Regione Sicilia

Categoria Mostra

TRANSIT_PA_V07

L’abbraccio è accoglienza e diventa la parola chiave di uno spazio architettonico pensato come inclusivo e dialogante con il cittadino, in cui pubblico e privato convivono e si compenetrano funzionalmente e visivamente.
⁠⁠
Lo slancio verso l’alto è segno, immagine moderna e riconoscibilità fisica e culturale.
⁠⁠
In una logica in cui gli elementi naturali si riappropriano degli spazi della città come veicoli per il dialogo e l’incontro, il verde è elemento compositivo dell’architettura e la persona è al centro del disegno.

sicilian
Il volume anche se esteso in altezza non resta indifferente e deciso. Si deforma, si modella nel flusso dei venti che sporgono dal mare, raccoglie gli echi delle vicine colline, si piega per esaltare i riflessi della luce.
sicilian
Il volume anche se esteso in altezza non resta indifferente e deciso. Si deforma, si modella nel flusso dei venti che sporgono dal mare, raccoglie gli echi delle vicine colline, si piega per esaltare i riflessi della luce.
⁠⁠

L’ intervento si configura come elemento caratterizzante l’intera area di progetto e mira alla riqualificazione dell’ambito territoriale attuale mediante la rigenerazione del tessuto urbano esistente.

Il complesso, oltre ad ospitare i dipendenti della Regione, sarà uno spazio pubblico accessibile a tutti i cittadini, generatore di nuove connessioni urbane, spazi per lo stare e servizi per i residenti.

Nel progetto di questa importante istituzione, nel suo porsi con forza ed eleganza in elevato, si intende costituire un segnale per tutta la Regione, visibile e chiaro a grande distanza, cosicchè diffonda il suo segnale positivo in tutto il territorio circostante, ben oltre il territorio comunale e provinciale della città di Palermo.

Spazio dell’Ufficio

Speciale attenzione è stata riservata alla qualità degli spazi di lavoro, che rappresenta un fattore determinante sia per le relazioni tra le persone che condividono un luogo di lavoro, sia per le relazioni tra il pubblico e l’istituzione.

Gli spazi relativi agli uffici sono stati studiati con la volontà di definire un nuovo paradigma di flessibilità, fluidità e comfort luminoso che massimizzi l’integrazione e favorisca scambi e interazioni tra colleghi.

Equità, trasparenza, relazione, sostenibilità, sono le parole chiave sulle quali si è basata la progettazione degli spazi ufficio.

Gli uffici della torre sono stati concepiti seguendo una logica di organizzazione degli spazi moderna ed efficace. Un core centrale ospita il sistema connettivo verticale ed i servizi mentre uno spazio distributivo permette l’accesso agli ambienti operativi che si articolano lungo il perimetro.

La città vista dall’alto non è una sensazione nuova per i palermitani che, vivendo in una città circondata da montagne, hanno la possibilità di osservarla da più prospettive, ma mai hanno avuto l’occasione di osservare la citta dalla città.

Progettando per e con la Natura

Questo lo scopo del gruppo di progettazione che si è avvalso degli indirizzi contenuti nella WELL Building Standard™, ossia nella prima certificazione che mira a migliorare la nostra vita trascorsa all’interno degli edifici, focalizzandosi sul comfort delle persone.

Si basa sul nesso qualità interna dell’ambiente = benessere delle persone e sull’analisi degli effetti che le caratteristiche del costruito hanno sui nostri comportamenti grazie al supporto di numerose ricerche medico-scientifiche.

Con lo scopo quindi di realizzare un Nuovo Centro Direzionale della Regione Siciliana salubre e confortevole per tutti, nel progetto sono state introdotte soluzioni di biophilia outdoor e indoor nonché alcuni elementi d’acqua.

Team
Studio Transit s.r.l., Studio Valle Progettazioni s.r.l., Studio Faraone s.r.l.s. @studio_faraone , Studio Cangemi dei F.lli Cangemi Ing. Antonio e Arch. Agostino s.a.s., United Consulting s.r.l., B+G Ingenieure Bollinger und Grohmann gmbh, Bollinger + Grohmann Ingegneria s.r.l. @bollingergrohmann, Gae Engineering s.r.l. @gaeengineering Studio A&P Architettura e Paesaggio (Emanuele Von Norman e Falvio Trinca) con Eleonora Tomassini e @archiflavio, Vamirgeoind s.r.l., Fabio Roncato.⁠⁠

Immagini: @_hereagency @engram_studio

Progetto precedente Progetto successivo
Torna su Trascina Scoprilo