DATA

2018

STATO

Concept Design

CLIENTE

Comune di L’Aquila

DIMENSIONI DI PROGETTO

4.300 mq

La scuola che vorrei

L’Aquila – Italia

Descrizione

Il movimento della terra ha provocato in questi luoghi distruzione, disperazione e dolore. Vogliamo muovere la terra per generare conoscenza, creatività e condivisione.
Attraverso lievi correzioni dell’orografia, creiamo delle zolle rialzate che contengono al loro interno le funzioni scolastiche. In una visione planimetrica risultano appena percettibili le articolazioni del terreno che generano i nuovi volumi, integrate nel contesto naturale dalle coperture verdi.
All’approccio frontale le figure architettoniche si manifestano e raccontano la nuova natura del luogo. Mediata da un gioco di filtri visivi lignei sul fronte meridionale e apertamente svelata da grandi vetrate che catturano la luce su quello settentrionale.
Pensiamo i volumi in modo da permettere che siano attraversati dall’aria senza impedirne la circolazione, captandola all’attacco delle coperture verdi e veicolandola attraverso gli spazi interni fino ai camini di espulsione all’estremità opposta. La trama dell’essenza e la tessitura delle partizioni verticali permettono di infrangere la barriera dentro-fuori, proiettando l’ambito concluso della classe nella natura degli spazi esterni, ampliandone la dimensione spaziale e concettuale.

StudioTransit

Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, continuando la navigazione o scrollando la pagina l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni

Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, continuando la navigazione o scrollando la pagina l’utente accetta l’utilizzo di tutti i cookie.

Chiudi